Blog > Connessione

Connessione

Quante volte ci è capitato di pensare intensamente a qualcuno e questa persona Poi ti scrive?
Oppure pensare a quanto desideriamo fumarci una sigaretta, pur non essendo fumatori e la persona davanti a te se l’accende?
Ecco. Se fossimo realmente consci delle nostre capacità percettive, probabilmente non avremmo più bisogno di telefoni e Whatsapp per comunicare.
Basterebbe fidarci delle nostre sensazioni, della nostra connessione con Dio, tanta Fede e una buona dose di consapevolezza, che ci fa distinguere, se la nostra percezione, è frutto del nostro istinto o della nostra paura.
Perché è questo che appanna la nostra mente e ci allontana dalla nostra medianità, la paura, la razionalizzazione, la mente.
È come se fossimo costruiti ad albero, le nostra fede sono le nostre radici, la consapevolezza i rami dell’albero e i frutti, le nostre percezioni.
Basta ascoltare, accettare e lasciar andare senza dare troppo peso.
Spesso questa mancanza di connessione non ci rende prettamente felici di essere sulla terra, come se stessimo cercando una casa che in realtà sta proprio dentro di noi, non si trova da nessun’altra parte.
Passiamo la vita a cercare risposte su risposte ad indetificare la medianità come “poteri”, quando essi non sono per niente un “plus” anzi, sono proprio le parti più remote del tuo Sè che hai sempre dato per scontato.
Barbara Ceccato
Barbara Ceccato - P.I. 12415430961

Privacy and Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.
OK